Le imperdibili

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Comitato Pari Opportunità Università di Sassari e collettiva_femminista Sassari

con il contribito della Commissione Pari Opportunità Provincia di Sassari

con il patrocinio del Comune di Sassari

presentano

" Le imperdibili"

"Le imperdibili" sono donne dotate di un pensiero capace di trasformare il disordine del quotidiano in un miracolo di relazioni sensate. Tale è la loro intelligenza del mondo, e così luminosa la loro presenza nel mondo, che incontrarle o meno nel corso della vita fa la differenza. Favorire la loro conoscenza, e convertire la loro ricchezza in un bene comune, disponibile a uomini e donne, è l'obiettivo di questa serie di incontri.

 

IL PROGETTO

    Il progetto de "Le imperdibili" parte dal constatare che la vita di molte donne ha trovato equilibrio e orientamento grazie ad alcune letture capitali, e che in quelle stesse letture le donne che se ne sono valse hanno individuato una ricchezza spendibile per tutti, donne e uomini, assieme a una serie di indicazioni irrinunciabili per chiunque cerchi un modo sensato e sensibile di stare al mondo.

    Oltre al desiderio di diffondere questa ricchezza, anima il progetto anche l'impazienza che ormai molte donne avvertono nel riscontrare di non avere riferimenti condivisi con il resto del mondo: poiché, mentre le donne che leggono i testi delle donne leggono con curiosità anche i testi degli uomini, il viceversa si dà solo raramente, stante l'autosufficienza e l'universalità che gli uomini si ostinano ad attribuire alla loro cultura.

    Ben più che non all'ingiustizia e all'insensatezza di questa asimmetria, l'attenzione è rivolta ai suoi rovinosi effetti, poiché perdersi le "imperdibili" non è  senza conseguenze nella vita delle persone. Alle quali si offre dunque l'occasione di incontrare queste grandi scrittrici, di riconoscerle come tali, e di  toccare con mano il fatto che il loro pensiero è capace di cambiare infinitamente in meglio le nostre vite.

12 maggio, ore 21.00:Teatro Quattro Colonne: Virginia Woolf presentata da Liliana Rampello

18 maggio, ore 21.00: Teatro Civico: Simone De Beauvoir presentata da Federica Giardini

10 giugno, ore 21.00: Teatro Civico: Carla Lonzi presentata da Annarosa Buttarelli