Che genere di comunicazione

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

 

Che genere di comunicazione

Le parole e il linguaggio dell'informazione


Per dar voce alla prospettiva femminile nei media è necessario cambiare punto di vista ma anche linguaggio. Di questo si parlerà a Sassari il 29 aprile, dalle 16.30 alle 19.30, nell’Aula Lessing del DUMAS - Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali (via Roma, 151), all’incontro dal titolo “Che genere di comunicazione. Le parole e il linguaggio dell’informazione”.

L’iniziativa è promossa dall’associazione noiDonne 2005, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Sardegna e il DUMAS - Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali dell’Università di Sassari.

I lavori saranno aperti da Francesco Birocchi, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Sardegna, Giusi Marrosu, presidente dell’associazione noiDonne 2005, e Gavino Mariotti, direttore del DUMAS - Dipartimento di Scienze Umanistiche e Sociali. Interverranno Giuliana Giusti (linguista, Università Ca’ Foscari Venezia), Celestino Tabasso (scrittore e giornalista, L’Unione Sarda), Daniela Scano (giornalista, La Nuova Sardegna). Gli argomenti trattati saranno principalmente: quantità e qualità della rappresentazione delle donne nei media, gli stereotipi di genere, la declinazione femminile dei ruoli e il linguaggio di genere.

E’ prevista l’attribuzione di 5 crediti formativi per le e gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti.

Sostengono l’iniziativa, quali partners di noiDonne 2005: Unipol Sai Assicurazioni, 2M Azienda Agricola, M&M Interiors e Casa Ducale B&B.

 

Locandina_Che genere di comunicazione_29.04.2016